Vivo col Diabete

Chiarezza

chiarezza

Nel corso di questa vita passata col diabete una cosa che ho capito, e voglio condividere su questo blog, riguarda il famoso e decantato equilibrio glicemico.

L’argomento presente in tante forme e dibattuto in svariate sedi, necessità ancora una volta una marcatura chiarificatrice: anche se manteniamo una disciplina ferrea del nostro diabete un livello di glicemia tarato, fisso, è impossibile da stabilire; tutta al più si possono avere delle alterazioni contenute.

D’altronde l’insulina iniettata, il rapporto con gli alimenti e le variazioni multifattoriali presenti nel nostro organismo, possono fare da variabile instabile e impazzita della nostra stabilità nei livelli di zucchero presenti nel sangue.

Questa sottolineatura è necessaria, perché altrimenti non si spiegherebbe una variazione di glicemia a + 100 mg/dl in presenza dello stesso dosaggio di insulina e stessa dieta fatta per un mese.

Il punto che può fare la differenza è l’adeguamento immediato dell’insulina ai repentini cambi, disvalori, della nostro diabete. E’ in queste condizioni che trae vantaggio chi utilizza il microinfusore di insulina per gestire la malattia, e comunque in attesa di progressi ulteriori nella tecnica e nella ricerca l’unica strada ora gestibile è nell’adeguamento delle dosi dell’insulina ai bisogni della glicemia.

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag:

2 risposte »

  1. Salve,

    leggo su wiki -parola fruttosio- …che…. Il basso indice glicemico del fruttosio non permette all’organismo di rilasciare insulina.

    TRadotto che significa?

    bye

  2. Le informazioni contenute su wikipedia, versione in lingua italiana, per quanto riguarda il fruttosio non sono complete ed esatte: da questo punto di vista è meglio consultare la versione in inglese della stessa voce. Comunque sia il fruttosio è uno zucchero semplice presente naturalmente nella frutta, e per avere una informazione più completa puoi leggere la scheda presente nel sito: http://www.cibo360.it/alimentazione/cibi/dolci/fruttosio.htm
    Comunque sia anche col fruttosio, quello usato come dolcificante, non si deve esagerare, come con tutti i carboidrati semplici. Saluti.