Vivo col Diabete

Ossidativo

rapporto

Un tema fin’ora ignorato dal sottoscritto in questo blog riguarda il diabete nel rapporto di coppia: essendo questa una malattia che genera effetti non solo sul fisico, ma anche sulla mente e sugli affetti, la cosa può costituire un dato sensibile nel rapporto conviviale e matrimoniale, o comunque di convivenza.

Dal lato del diabetico quali possono essere i problemi più evidenti?

1. In primo luogo la variabile umorale, la facile irritabilità a causa degli alti e bassi della glicemia che possono essere la causa di incomprensioni e diverbi, o comunque di difficoltà di relazione.

2. La mancanza di informazione sulla condizione diabetica: in questo caso è importante il coinvolgimento cognitivo, informativo del/della partner; non c’è peggior cosa dell’ignoranza e della omessa condivisione dei problemi in una coppia.

3. Imparare a saper come gestire le fasi estremamente critiche della malattia nel rapporto, se necessario con un supporto psicologico; ed in particolare le crisi ipoglicemiche.

4. Cercare di non chiudersi dentro, sia come singoli che come coppia, cercando di vivere nel sociale il più possibile la propria vita.

5. Affrontare in modo consapevole il bisogno, i bisogni alimentari del diabetico e le sue peculiarità (cercando di evitare frasi del tipo: perché non mangi tutto?).

A questo punto manca il punto di vista dell’altra parte della sfera…

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag:,