Tecno

A distanza

glucotel

Da noi, in Italia, non so se il percorso è già realizzabile, ma in alcune parti dell’Europa l’avvio operativo del controllo a distanza dei parametri clinici legati a determinate patologie, tra cui il diabete, sembra essere diventato un fatto concreto. I vantaggi della tecnologia per l’interessato, in questo caso il diabetico, dovrebbero essere evidenti: una rapida disponibilità dei dati sanitari al personale medico, in particolare per quelle persone che si trovano molto distanti dai presidi ambulatoriali, o che comunque vivono in località isolate. Scorrendo i siti nella rete attinenti il controllo sul diabete, sono cascato in particolare sul servizio (in inglese) denominato: Glucotel; questa realtà promette di rendere condivisibili i dati relativi a glicemia, pressione arteriosa e peso, in modo da consentire un supporto professionale, in caso di necessità o incertezza, sul piano della gestione terapeutica delle patologie come il diabete. Il congegno in immagine, dal punto di vista tecnologico, utilizza la connessione senza fili Bluetooth e la conseguente trasmissione in tempo reale dei dati indicati in precedenza. Tutto interessante, anche se al momento non mi risulta accessibile e praticabile questo percorso nel nostro paese. Comunque un esempio del funzionamento del gadget è disponibile attraverso la visualizzazione di questo video clip. Ultima cosa: non è ancora funzionante la vendita on line del prodotto in questione; se qualcuno ne sa di più si faccia avanti.