Emozioniamo

Effetto pratico

Il diabete ed essere sotto pressione, sforzo: cosa implica in senso pratico? Proprio sabato scorso ho avuto un esempio concreto di come lo stress va ad incidere sull’equilibrio della glicemia. In quella giornata ero a digiuno dalla mezzanotte perché dovevo fare alle 7.30 del mattino degli esami del sangue di controllo dell’artrite reumatoide. Alle 6.30 mi sveglio e faccio il controllo della glicemia uguale al valore di 134 mg/dl, quindi un dato buono, esco di casa e vado a prendere il bus per fare il prelievo. Alle 7.40 l’esame viene eseguito, ma l’infermiera non proprio sicura deve fare tre tentativi, tre buchi prima di trovare la vena utile allo scopo: anche se di queste operazioni ne ho fatte a migliaia non è mai piacevole doverle ripetere a iosa. Bene finita la procedura alle 7.45 faccio il controllo della glicemia: valore pari a 232 mg/dl; a questo punto non ci sono dubbi circa l’effetto dell’evento stressante sul mio diabete, con un aumento del valore glicemico di + 100 mg/dl.

Sostienici con un acquisto o donazione

Certo l’effetto sbalzo della glicemia dipende da vari fattori, e lo sforzo o stress è un parte del problema ma da queste esperienze posso, possiamo trovare giovamento per cercare di attrezzarci al meglio nell’affrontare la vita con il diabete tutti i giorni.

Vorrà dire che le prossime volte che debbo prepararmi per appuntamenti simili prenderò una bella tisana rilassante: ah sia chiaro accetto consigli e suggerimenti utili per cercare di affrontare al meglio ogni evento “stressante” della vita.