Vivo col Diabete

Riassunto globale

Lo scorso venerdì, come avevo annunciato, ho compiuto il controllo periodico del diabete presso il centro di diabetologia dell’ospedale S. Orsola di Bologna, il risultato della visita è stato buono come mi piace sottolineare la cosa negli ultimi tempi e il prossimo lo tornerò a fare tra tre mesi portando sempre il referto dell’emoglobina glicata e simili. La terapia e il quadro dei boli rimane invariato. Alcune considerazioni personali a margine: per la prima volta in 46 anni di diabete ho scordato a casa il campione di urine da esaminare, segno dei tempi? Penso proprio di sì.  Ancora una volta positivo poter vedere che una visita non è la fine del mondo ma un percorso da far scorrere e assumere come significato di una tappa superata cui ne seguirà gioco forza un’altra.

Sostienici con un acquisto o donazione

La settimana ha visto ancora una volta il mio diabete in buon compenso glicemico: la media dei valori è di 154 mg/dl, senza eventi iperglicemici e ipoglicemici rilevanti; e sempre venerdì scorso ho pranzato con una pizza (ci ho preso gusto) senza far sballare i valori dello zucchero nel sangue con il bolo correttivo ad onda doppia rivelatosi un toccasana per questo tipo di alimento.

E questa estate calda sotto il profilo termico vede l’istogramma della glicemia senza dramma: un bel successo rispetto ad un anno fa quando le stesse giornate erano contrassegnata da ripetuti sforamenti verso l’alto.

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag: