Vivo col Diabete

Influenza

Adv

Gli imprevisti della vita coniugati ai percorsi altrui. Ieri dovevo fare la visita di controllo periodica del diabete, a distanza di quattro mesi dalla precedente, e proprio mi scoppia una bella influenza con febbre, bronchite e dolori articolari. Così ho dovuto spostare l’appuntamento per il prossimo 14 gennaio, altrimenti l’alternativa sarebbe stata a giugno. Scrivo queste poche righe in quanto le mie condizioni fisiche non mi permettono di sostare più di tanto al computer.

Adv

Alcune considerazioni però le voglio fare da questo episodio: aspettare più di sei mesi per avere un visita di controllo diabetologica francamente mi pare troppo. D’accordo che il mio diabete è ben compensato e non ci sono fattori di criticità particolari, ma per un diabetico di tipo 1 sei mesi sono un lasso di tempo onestamente lungo e che può portare a problemi nel periodo d’attesa. L’altro problema uscito da questa influenza riguarda, solo nel mio caso, l’inefficacia del vaccino quando vengo sottoposto ai farmaci biologici per la cura dell’artrite reumatoide (come l’enbrel ad esempio).

Ora tra pasticche e altri medicinali affini cerco di far passare l’influenza e di arrivare al Natale in condizioni accettabili, l’altra cosa che mi vede impegnato nel frangente attuale è riuscire a tenere a bada la glicemia dagli effetti dell’infiammazione respiratoria e dello stato febbrile. Ieri mattina avevo 247 di glicemia ma grazie al microinfusore nel pomeriggio sono riuscito a portarla nella normalità. Al momento la cosa che debbo fare è mangiare leggero e controllare il tasso di zucchero nel sangue con una certa frequenza.

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag:

2 risposte »

  1. Ciao Roberto, anche io sono diabetica ed è da una settimana che ho febbre mal di gola e tosse, la glicemia è costantemente sui 220 e sto continuando ad aumentare la dose di una unità alla volta, spero che una volta guarita le glicemie ritorneranno ai livelli normali e potrò fare le stesse unità di insulina che facevo primo 🙁 buona guarigione! Alessandra

  2. Alessandra ti auguro una veloce guarigione e ringrazio per il tuo pensiero, in queste ore sto già migliorando. Roberto 🙂