Vivo col Diabete

Un augurio

Un altro anno (unità di misura temporale umana) se ne va e quello nuovo aprirà i battenti tra poco con le sue cadenze e ricorrenze. E mentre diciamo ciao al 2010 diamo il benvenuto al 2011 e molti a leggere l’oroscopo e altre approssimative profezie. Come sarà il diabete nel 2011? Che ne so ma quando lo imparo lo dico. Comunque una cosa è certa: sarà bellissimo anche perché lo vivremo ancora qui a scambiarci parole e pensieri sui giorni a venire, non poco visti tempi.

Allora perché limitarsi a dire buon anno? Meglio affermare: ottima continuazione e conoscenza della vita, costruzione di relazioni esperienze, progetto, crescita di noi e avanzamento del nostro cammino, guardando sempre avanti. Così sarà non solo un buon anno ma un buon giorno che si aprirà davanti a noi non appena il Sole fa capolino all’orizzonte e non ci farà paura il suo apparire, ma sapremo aprirgli la porta e far entrare il calore e le emozioni donate senza parsimonia.

A tutti i lettori del blog: Il mio diabete auguro un Felice e fecondo anno 2011!

1 comment

I commenti sono chiusi.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: