Tecno

Manutenzione

GlucometroPer chi ama tenere sotto controllo il diabete lo strumento indispensabile, fondamentale è rappresentato dal glucometro: l’aggeggio che serve a fare il controllo casalingo della glicemia. Io che sono diabetico dai tempi dell’età della pietra ricordo quando facevo la lettura della glicemia con le strisce reattive a riconoscimento cromatico, con tutte le difficoltà conseguenti per chi, come me, è daltonico. Beh oggi la situazione è notevolmente migliorata, ma con tutte queste tecnologie occorre sempre prendere delle precauzioni: la più banale ma importante è rappresentata dall’alimentazione dell’apparecchio; qualche anno fa mi è capitato di esaurire la batteria senza averne di scorta, presa la lezione oggi ho fatto scorta per non trovarmi più di rimanere a piedi, soprattutto in condizioni che rendono urgente un controllo immediato (come quando si è in vacanza o fuori casa). La stessa attenzione la dobbiamo prestare con tutti gli strumenti che ci servono nella vita col diabete: a partire dall’insulina o dai farmaci utili per la normale sopravvivenza: cominciamo col prestare interesse alla lettura al foglietto illustrativo del farmaco, che già rappresenta una buona base di partenza, cercando anche di ricordarci quello che abbiamo letto. Altri livelli di controllo vanno prestati quando, ad esempio, inseriamo l’ago nella ghiera della penna d’insulina: un innesto sbagliato può provocare delle perdite di liquido durante l’iniezione, con conseguenze non sempre buone nel compenso della glicemia. Insomma come si potrà notare cose che si danno per scontate in apparenza non lo sono nella realtà, quindi si deve avere sempre manutenzione e cura sia della nostra salute che degli strumenti d’aiuto al mantenimento di uno stato psico – fisico sufficiente.

Sostienici con un acquisto o donazione