Vivo col Diabete

Buco nero

Episodio fresco da raccontare: questa notte ho vissuto il più pesante episodio, recente, di ipoglicemia diabetica degli ultimi anni; nonostante l’assunzione immediata di due tubetti da 31 grammi l’uno di glucosio istantaneo sono andato in coma ipoglicemico ugualmente. Ma la cosa che voglio mettere in evidenza riguarda la completa perdita di coscienza, per circa mezz’ora, che non si verificava da almeno un ventennio a questa parte; insomma un vero proprio buco nero per fortuna tappato, anche se con un po di fatica. Alla ripresa ero in condizioni pietose: bagnato fradicio di sudore e irrigidito a livello muscolare, intorpidito sotto il profilo mentale. Al controllo della glicemia avevo 67 mg/dl di zucchero nel sangue: non oso immaginare a che livelli depressionari si era portato il glucosio durante la perdita di coscienza da ipoglicemia. Un’altra giornata col diabete è andata.