Vivo col Diabete

Per strada

Il post di oggi rappresenta il primo contributo in movimento, ovvero dalla vacanza; la registrazione dei dati relativi alla glicemia la settimana lasciata alle spalle, a parte il solito intervallo con ipoglicemia, ha visto ancora una volta un diabete ben controllato. La prima giornata di vacanza, ieri, è passata bene, sotto il profilo del monitoraggio glicemico: a colazione la glicemia era 199, di conseguenza ho fatto sei unità di novorapid ed una colazione con latte e due fette di pane (50 grammi di carboidrati), il resto della mattinata l’ho passato svolgendo una escursione a piedi in località Malesco (VB). A pranzo la glicemia aveva una valore di 101 mg/dl, con questo dato ho iniettato 8 unità di novomix: il pasto era composto da una pizza vegetariana senza mozzarella (per alleggerire il carico di grassi e calorie), totale carboidrati in grammi 160; il resto del pomeriggio, visto il tempo incerto, è trascorso a conoscere il paese citato in precedenza. Alla sera la glicemia collocata sul valore di 160 mg/dl, della serie quando la pizza la mangi e poi ti muovi lo zucchero nel sangue si tiene su valori accettabili; l’insulina iniettata è pari a 6 unità di novorapid e la cena era composta verdure alla griglia, formaggio e pane, per un totale di 60 grammi in carboidrati. Alle ore 21 iniezione di insulina lantus; e per concludere la giornata alle ore 23 il controllo della glicemia vedeva il valore allocato su 131 mg/dl. Sonno e nanna, a domani.